Donazione - Fondazione Banca degli Occhi Lions Melvin Jones

Logo BOLMJ
UNDER CONSTRUCTION
Logo BOLMJ
Vai ai contenuti

Menu principale:

Donazione

Donazione

In base alla legge sui trapianti n. 91/99 è possibile esprimere la propria volontà di donare gli organi e tessuti a scopo di trapianto e modificarla in qualsiasi momento.

 

Si può manifestare la propria volontà:

  • presso il Comune di residenza
  • al rinnovo della carta d’identità
  • presso la ASL
  • iscrivendosi all’AIDO

 

Mediante queste tre modalità la volontà viene registrata sul SIT (sistema informativo trapianti) e sarà visibile al personale del coordinamento trapianti.

 

E’ inoltre valida l’espressione di volontà tramite:

  1. la compilazione del tesserino blu inviato dal Ministero della Sanità e conservarlo tra i documenti personali
  2. esprimere la propria volontà su un foglio bianco. Anche in questo caso è necessario firmarlo, datarlo e conservarlo tra i propri documenti personali

 

Se una persona non esprime in vita la propria volontà sulla donazione, al momento del decesso sarà chiesto ai familiari di esprimersi. E’ importante quindi comunicare la volontà ai propri cari al fine di facilitare la loro decisione.

 

Nel caso di donazione di cornee, "il prelievo (...) può essere effettuato previo accertamento della morte per arresto cardiaco irreversibile. La morte per arresto cardiaco irreversibile è accertata, nelle strutture sanitarie pubbliche e private nonché a domicilio, mediante rilievo grafico continuo dell'elettrocardiogramma protratto per non meno di venti minuti" (art. 2 l. 301/93).

 

Una volta verificato l'assenso, si procede al prelievo delle cornee,  eseguito nell'assoluto rispetto della fisionomia del donatore e della qualità dei tessuti prelevati da un medico oculista incaricato del prelievo.

Le cornee vengono disposte dall’oculista in un opportuno liquido di trasporto e inviate al laboratorio della Banca degli Occhi. 
Il prelievo è un’ operazione rapida e consiste nell'asportazione di una piccola porzione di tessuto trasparente, spesso circa mezzo millimetro. Deve essere eseguito il più presto possibile, preferibilmente, entro 7 ore dal decesso.

 

Esistono alcuni criteri di esclusione alla donazione che vengono valutati dal personale competente successivamente alla segnalazione della donazione, tra queste ad esempio: alcune patologie infettive, come l'AIDS, l'epatite B e C, alcune malattie del sistema nervoso, come la sclerosi multipla e la malattia di Alzheimer, il morbo di Parkinson, alcuni tumori quali la leucemia, il linfoma e il mieloma, alcune patologie oculari quali congiuntiviti, uveiti e tumore maligno del segmento anteriore.

 

Tutte le persone con età superiore a 3 anni sono potenziali donatori di cornee.

Iscrizione Newsletter
Fondazione
Vico San Matteo, 2/4 - 16123 Genova
Telefono: +39 010 2461266
Fax: +39 010 2473758
E-mail: info@banca-occhi-lions.it
segreteria-amici@banca-occhi-lions.it
Laboratorio
Ospedale Policlinico San Martino
Padiglione 10 - 1° piano
Telefono: +39 010 5553486
Fax: +39 010 5556506
E-mail: bancaocchigenova@gmail.com
Torna ai contenuti | Torna al menu